• Valuta la tua pagina Facebook

    Puoi guadagnare pubblicando post sulla tua fanpage di Facebook

    Inserisci l' url ed inizia a guadagnare!!

  • Valuta il tuo Sito

    Valutare il tuo sito oggi è essenziale per fare soldi online. Vuoi sapere quanto vale e come guadagnare con il tuo sito ?

    Registrati su valutazione sito e vedrai risultati subito!

  • Vendi Link

    Vendere link è un'attività redditizia che stavi sottovalutando. Registrati e avrei la possibilità di guadagnare semplicemente inserendo un link nelle pagine dei tuoi siti. I backlinks sono un elemento essenziale per potenziare il Page Rank e il Serp dei nostri clienti.
    Risultati immediati!

  • Compra Link

    Compra backlinks per migliorare il posizionamento su parole chiave competitive. Valutiamo il vostro portale e definiamo insieme una keyword strategy per ottimizzare il posizionamento del vostro sito con l'acquisto di backlinks di alta qualità.

    Risultati immediati!

  • Link Building

    Servizio di link building white hat a basso costo. Assistiamo il vostro business con soluzioni di link building e seo per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Il numero e la qualità dei link che puntano al vostro sito è un elemento essenziale per rendere il vostro business visibile dagli utenti.

SEO per le aziende locali: come capire se il preventivo è fatto bene

local-seo

 

 Quando è necessario fare SEO? Ottimizzare il proprio sito sui motori di ricerca, nel tentativo di attirare nuovi clienti è sempre utile. Ma la nostra domanda è volutamente provocatoria: Quando è necessario spendere dei soldi per fare SEO in modo professionale?

La SEO è diventata una moda, tuttavia quando viene richiesto un preventivo ad un'agenzia ci sono diversi aspetti che bisogna conoscere e studiare rigurdo al sito e soprattutto focalizzarsi sull'azienda che lo sta richiedendo. Partiamo da una domanda:

Fare seo per un'azienda a livello locale è necessario? 

La domanda di posizionamento su Google di siti aziendali a livello local ha generato un aumento esponenziale di richieste di preventivi SEO per tutto il 2017. Sulla base di questa domanda ci siamo concentrati nell'analisi del ruolo che giocano le ricerche locali nell'ambito del processo di acquisto delle persone.

Anche perchè abbiamo notato che molti consulenti usano dei preventivi SEO a "template" cioè standard, su questo non vogliamo commentare, ma siamo sicuri che un preventivo SEO fatto in modo serio è come un vestito fatto su misura e non può essere standardizzato.

Per fare un buon preventivo SEO è necessario fare molte domande relative all'azienda che lo richiede, domande non solo tecniche relative al sito web aziendale, ma capaci di capire le condizioni generali del business nel quale l'azienda si trova a competere. Il preventivo SEO deve integrarsi ad un business plan altrimenti si rischia di spendere soldi senza scopo pratico.

Fare SEO territoriale ha un senso o è uno spreco di risorse? Una risposta che l'imprenditore deve sapere dare e che spesso i consulenti SEO volutamente ignorano quando eseguono un preventivo SEO.

Il vostro business locale ha veramente bisogno di un sito web  e di fare SEO?  Ad esempio fare linkbuilding per un sito che punta tutto sul mercato local, il quale fornisce servizi di vicinato non ha senso. Cerchiamo di approfondire quando è conveniente fare SEO per le aziende locali.

1) SEO LOCAL: comprendere la geografia del territorio

Studiare e comprendere la geografia del territorio in relazione al servizio cui il sito si riferisce. La pratica e la conoscenza del territorio di riferimento dell'azienda determinano le caratteristiche della sua presenza sul web sia con il sito che con i diversi social network. In questo campo non esiste una regola generale. Tuttavia tramite l'analisi dell'azienda e della città dove si opera, possiamo definire piani e strategie.

2) L'utilità del SEO per le aziende locali

Fare SEO per un'azienda locale è veramente utile? I servizi SEO possono essere costosi e richiedono un impegno duraturo in termini di costi ed energie che potrebbero essere incanalati diversamente. Il professionista esperto di posizionamento sui motori di ricerca ha bisogno di essere competente in marketing. Può capitare di trovare la figura professionale competente.

Tuttavia, un esperto di SEO non è necessariamente un esperto di marketing: è bene chiarire questo punto, per non creare false aspettative. Si tratta in effetti di figure professionali distinte.

Assistiamo negli ultimi tempi a consulenze SEO fatte a sproposito, ad operazioni di linkbuilding per attività o aziende che non ne avrebbero veramente bisogno. Per ragioni di tendenza o per un fatto di moda del momento si spendono risorse aziendali importanti in attività SEO che in realtà non sono necessarie o temporalmente azzeccate. Pur partendo da un budget limitato, di 500€ al mese, da investire in SEO, le aziende avrebbero maggior rientro posizionando un cartellone in un paio di posti strategici del paese o della città dove operano.

Le PMI sanno che bisogna evitare sprechi di risorse ed energie, qundi consigliamo di rivolgersi a consulenti che prima di parlare di SEO sono capaci di fare una buona ricognizione della vostra situazione aziendale. Il punto fondamentale è questo: bisogna capire l'azienda e il territorio a 360 gradi.

Senza dilungarci, assicuratevi di avere un quadro complessivo della vostra attività professionale o aziendale, prima di muovervi nel campo SEO. Esempio: al proprietario di una gelateria in una città di 25 mila abitanti, il SEO non serve, dato che una buona pagina Facebook e qualche gelato gratis per i bambini o altre promozioni studiate ad hoc, possono portare molti più clienti rispetto alle solite manfrine e ai tecnicismi inutili del web marketing.

Facciamo il punto: il vostro ristorante non è pieno ogni sera? Magari date un'occhiata al menù degli altri ristoranti della zona, create qualche evento di intrattenimento, magari con una serata danzante, o una festa a tema. Ancora una volta la creazione di un'offerta specifica, un buono sconto da cinque euro, ad esempio, da promuovere sempre tramite Facebook o altri social network, potrebbero fare al caso vostro. Questo esempio dipende sempre dalla geografia: se il vostro locale si trova a Velletri potrebbe funzionare. Se invece siete ubicati a Milano, sui Navigli, conviene rivolgersi a chi si occupa di SEO, sicuramente. In conclusione, dipende molto dall'attività e dalla città dove operate.

3) SEO Local: controllare i volumi di ricerca delle keyword

Questo è l'aspetto più tecnico dalla faccenda. Un dato che serve per prendere una decisione. Se vi siete confrontati con un'agenzia SEO che vi ha fatto un preventivo e che non ha parlato o fatto menzione di questo dato conviene fermarsi prima di proseguire. Dovete sapere quante persone cercano su Google i servizi che offrite. Se questo dato non è disponibile o è troppo esiguo, vi conviene lasciar perdere perché il servizio SEO non vi serve. Sono dati che dovete chiedere sempre a chi vi sta facendo il preventivo.

Uno dei punti fondamentali che abbiamo evidenziato in questo articolo è quello di stabilire quando e dove serve fare SEO. Ricordate: è sempre importante avere le idee chiare sul vostro piano di marketing online. Prima di scegliere il vostro preventivo SEO fatevi consigliare al meglio da una persona esperta nel settore. Ricordate che pubblicità che fa la differenza è quella utile che serve davvero ad aumentare il fatturato. Da un punto di vista pratico la SEO è uno strumento del marketing online: prima di usarla è meglio sapere a cosa serve davvero e se è utile ai fini della vostra strategia per stare bene sul mercato.

Conclusioni: preventivi SEO

Viviamo in un periodo in cui il commercio elettronico non rappresenta più una semplice nicchia di mercato. E' vero esattamente il contrario. Sul web spesso si conducono le migliori battaglie, a colpi di marketing e di strategie per sfruttare al meglio il proprio potenziale. Per questo motivo quando si decide che strategia scegliere bisogna avere un quadro il più ampio possibile. Il senso è sempre lo stesso: chi si muove sul web, a livello aziendale lo fa per essere più visibile su internet, ma la modalità degli acquisti delle persone rimane ancora ferma al punto vendita fisico e mediamente chi acquista lo fa a poca distanza da dove si trova. Ed è qui che entra il ballo il discorso di un'ottimizzazione SEO in chiave locale. Negli ultimi anni i cambiamenti di comportamento dei consumatori muta con una certa frequenza e rapidità. In particolare il rapporto tra retail digitale e fisico sta mutando sistematicamente. Per questo motivo sia i grandi brand che le piccole realtà locali decidono di investire nella promozione online, che se curata in modo serio e professionale può fungere da supporto effettivo per la distribuzione dello store.

tweet dal web

Untitled Document