• Valuta la tua pagina Facebook

    Puoi guadagnare pubblicando post sulla tua fanpage di Facebook

    Inserisci l' url ed inizia a guadagnare!!

  • Valuta il tuo Sito

    Valutare il tuo sito oggi è essenziale per fare soldi online. Vuoi sapere quanto vale e come guadagnare con il tuo sito ?

    Registrati su valutazione sito e vedrai risultati subito!

  • Vendi Link

    Vendere link è un'attività redditizia che stavi sottovalutando. Registrati e avrei la possibilità di guadagnare semplicemente inserendo un link nelle pagine dei tuoi siti. I backlinks sono un elemento essenziale per potenziare il Page Rank e il Serp dei nostri clienti.
    Risultati immediati!

  • Compra Link

    Compra backlinks per migliorare il posizionamento su parole chiave competitive. Valutiamo il vostro portale e definiamo insieme una keyword strategy per ottimizzare il posizionamento del vostro sito con l'acquisto di backlinks di alta qualità.

    Risultati immediati!

  • Link Building

    Servizio di link building white hat a basso costo. Assistiamo il vostro business con soluzioni di link building e seo per migliorare il posizionamento sui motori di ricerca. Il numero e la qualità dei link che puntano al vostro sito è un elemento essenziale per rendere il vostro business visibile dagli utenti.

Come si scrive sui social

social_net_book Cosa si intende per social network sites (SNS)? Quali caratteristiche ha  lascrittura che li anima? Come cambia la comunicazione con clienti e      cittadini  grazie ai social media? Questo volume presenta una sintesi degli    strumenti  critici adatti a capire e usare al meglio questi siti, con un    approccio  interdisciplinare tra sociolinguistica e comunicazione. Un  percorso  innovativo che guida il lettore all'incrocio tra oralità e scrittura,  competenze  linguistiche e abilità relazionali e tecnologiche. Il volume è  strutturato in  due parti: la prima descrive le caratteristiche di scrittura e  scrittori 2.0 e  affronta i temi dello scrivere on line e dell'evoluzione  linguistica degli spazi  del web sociale.

 Gli autori Alessandro Lovari,( ricercatore di Sociologia dei Processi  Culturali  e Comunicativi), e Yahis Martani, (docente di Didattica della  lingua e della  letteratura e rapporto dei media), in questo volume originale  e conciso  affrontano il tema della scrittura nei social network. Si parte  dalle origini  dei social network sites, fino a raggiungere e raggruppare  tutte le  evoluzioni, analizzando le cause e i motivi del successo di questo  nuovo  modo di comunicare e di confrontarsi a caratteri globale.

 Il volume è suddiviso in quattro macro sezioni, di cui una introduttiva che  spiega le differenze tra il web sociale e la nascita di tutti i principali social,  una seconda parte dove si tenta di sviscerare una teoria sui modelli di    scrittura idonei per i social. Nella seconda parte del volume si svelano    invece i meccanismi della sociolinguistica della scrittura nei social network  sites e le ragioni di scrittura e cittadinanza nei social. Le ultime sezioni del  volume sono invece dedicate ai cosiddetti "casi di studio" come la scrittura dei commenti testuali ai filmati Youtube, capitolo avvincente ed entusiasmante, e un ulteriore sezione dedicata a come scrivono le aziende sui social. Anche questa sezione merita studio e approfondimento per come riesce a mescolare bene la pratica e l'analisi di aziende e clienti nelle bacheche dei social.

 

Il testo è stato concepito e sviluppato autonomamente da parte degli autori e due diversi stili conferiscono ricchezza e approfondimento alle analisi testuali e sociologiche. Rispetto ai molti manuali di origini anglosassone questo volume si differenzia sia per uno stile più accademico e curato, sia per una veste analitica che non risparmia critiche verso il mondo dei social network. E' comprensibile avere un punto di vista equidistante verso questo tipo di piattaforme e devo dire che ho trovato molto interessanti alcuni spunti e alcune considerazioni che condivido appieno sui meccanismi interni che regolano alcune realtà dei social web.

Questo testo offre uno spettro molto ampio e la possibilità di approfondire analiticamente e con dati significativi tutto lo sviluppo del web 2.0. Mostrare entusiasmo nei confronti di questo tipo di argomento è una caratteristica peculiare di chi affronta l'argomento web, ma il punto di vista degli autori è senza dubbio da leggere come un'approfondita e ponderata analisi verso un nuovo modo di vivere, di pensare e di scrivere. Uno dei punti di forza di questo volume è senza dubbio la chiarezza con cui vengono esposti i concetti, la suddivisione in capitoli e paragrafi e la ricchezza di figure, schemi e tabulati che aiutano a districarsi tra le piattaforme meno utilizzate e diffuse del web.

ecco alcuni passaggi:

Lo stile del web ci appare una chimera perché proprio l'intrecciarsi delle conversazioni ci dimostra ogni giorno che esistono tanti stili del web quante le persone e le aziende che conversano. Niente di più difficile è il cercare di definire come si scrivono le conversazioni, i blog e gli stessi siti nel web 2.0. Il web 2.0 ha avuto come conseguenza anche la crisi di quegli studiosi che avrebbero scommesso sulla fine della scrittura, propriamente detta, con l'avvento delle nuove tecnologie. Al contrario, la produzione di testo scritto non è mai stato così presente e determinante nella quotidianità di un numero così alto di esseri umani.

Chi utilizza e scrive per un social network sites deve tener conto che le logiche che governano la scrittura sono molteplici come la logica della conversazione, quella dell'oralità, e più importanti la logica della tribù e quella della quantità. Chi si muove sui social è sicuramente più volte incappato nella dinamica di ritualizzazione della comunicazione, all'interno di gruppi più o meno aperti. Si è parlato infatti di neotribalizzazione, che è la tendenza di individui postmoderni alla costituzione di gruppi strutturati secondo gerarchie primitive e regolati da sistemi rituali.

La logica della quantità invece è la dilatazione degli spazi di scrittura, sia in ordine alla tipologia sia in ordine alla disponibilità per ogni ambito in cui si opera. La scrittura entra oggi a far parte della vita di un individuo in un modo del tutto nuovo e differente. Si è spesso parlato di inconsapevolezza del web. Per un nativo digitale infatti essere interrotto dalla messaggistica istantanea di un social è semplicemente la normalità, la consuetudine. Se rapportato ad una società in cui il massimo della tecnologia disponibile era il telefono a rete fissa le differenze sono molteplici e di cambiamento esponenziale. Per utilizzare i social network è dunque fondamentale scrivere e creare contenuti personali che ci caratterizzano e contraddistinguono. Questo principio vale per un utente come per un'azienda e nella metodologia di utilizzo che sta l'efficacia di un dato social o la sua inefficacia. Focalizzare l'attenzione sulla scrittura dei social significa considerare una diversa ecologia della scrittura all'interno di una nuova e differente ecologia dei media. (Horst)

Accedi alla selezione Corso





 


tweet dal web

Untitled Document