Come inserire il sito su Google
Domenica 12 Aprile 2015 14:35

essere_trovati_su_GoogleAvete cercato il vostro sito su Google ma non lo avete trovato? Forse è giunta l'ora di chiedersi il perché non siete posizionati sul motore di ricerca più usato dagli italiani. Realizzare un sito web che funzioni è uno degli obiettivi strategici di chiunque voglia allargare la propria sfera di influenza nel mondo. Non mi riferisco solo agli affari ma anche alla diffusione delle proprie idee su larga scala. Nel 2015 nessuno è veramente isolato, chi sta leggendo questo articolo sicuramente non vive isolato ma si trova su vari social network, ha una rubrica telefonica, comunica su WhatsApp ecc.

Inserire il sito sui motori di ricerca offre una possibilità in più. Quale?

Essere posizionati su Google consente a chi non vi conosce di persona di trovarvi, potete non esservi mai incontrati e non avere nemmeno un amico in comune su Facebook, ma se il vostro sito appare su Google ecco che diventate visibili a tutti quelli che cercano la vostra attività. 

Questa capacità di essere trovati sul web ha offerto e continua a offrire enormi potenzialità al vostro business qualsiasi esso sia. Anche i liberi professionisti: medici, notai, avvocati consulenti assicurativi, meccanici, fotografi hanno bisogno di un sito capace di essere trovato su Google. Facciamo un esempio: il dentista.

Ad esempio siete in cerca di un dentista perché avete avuto brutte esperienze con quello che vi hanno consigliato gli amici, cosa vi rimane da fare? Consultare l'elenco telefonico o cercare su Google un buon dentista, magari con buone referenze?

E' chiaro quindi per chi vuole avere più clienti dotarsi di un sito web adeguato e sapere come indicizzare le pagine su Google.  Basta cliccare su questo link per capire come inserire il sito su Google ma è chiaro che questo da solo non basta.

 Se avete un e-commerce ad esempio, sarà necessario sapere come inserire  il vostro sito su Google in modo da riuscire a far trovare quanti più prodotti ai potenziali clienti.

Ho la pagina Facebook del mio negozio a che mi serve il sito?

Molti imprenditori hanno un'idea confusa di internet. Stare su internet non significa stare su Google. La gente compra facendo ricerche su internet e per farlo usa i motori di ricerca come Google. Facebook è uno strumento che va bene per farvi conoscere per avere una presenza sui social ma è provato da tanti studi che non aiuta  ad aumentare il numero di clienti. Stare sul web oggi è alla portata di tutti, riuscire a monetizzare invece è ancora riservato a pochi, cioè a coloro che sa come mettere il sito su Google.

Perché il mio sito non appare su Google? Per capire le ragioni che non consento al vostro sito di essere visualizzato sui motori di ricerca offriamo una valutazione gratuita in modo da aiutarti a scoprire il valore del tuo sito web. Per accedere a questo servizio cliccate nella selezione valuta sito per eseguire la valutazione del vostro sito web. 

Per  essere chiari diciamo in modo esplicito che oggi il web non perdona dilettantismi. La vostra attività, affinché diventi redditizia su internet, ha bisogno di professionisti che si occupino a tempo pieno non solo di avere il sito posizionato su Google, ma anche di essere in grado di analizzare i dati che sono gli indicatori di salute del vostro sito in funzione delle vostre attività di impresa. Molte aziende e professionisti non dispongono di budget per assumere un dipendente a tempo pieno che si occupi di questi aspetti. Per questo motivo è molto più convenienete prendere a noleggio un team di professionisiti che si dedicano alla performance del vostro sito.